"La bellezza non è rara." ( J. Luis Borges)
Tag

Scatti d’artista: Alfons Mucha

Scatti d’artista: Alfons Mucha

Alfons Mucha, Paul Gauguin, 1895

Alfons Mucha, Paul Gauguin, 1895


Alpons Mucha, Paul Gauguin con Alfons Mucha, Ludek Marold e Annah la Giavanese, 1895

Alpons Mucha, Paul Gauguin con Alfons Mucha, Ludek Marold e Annah la Giavanese, 1895

Alfons Mucha aveva iniziato a maneggiare la macchina fotografica attorno al 1880 per imprimere ricordi di vita quotidiana, immortalare fatti e vicende personali.

Tra questi scatti intimi e autobiografici, ecco apparire una bizzarra immagine del 1895 in cui Paul Gauguin suona l’armonium, senza i pantaloni, nello studio di Mucha in rue de la Grande Chaumière a Parigi.

In un’ altra fotografia Gauguin è ritratto con un buffo cappello insieme alla sua compagna Annah la Giavanese (tale era il soprannome con cui era nota questa piccola donna) e a Ludek Marold vestito in abiti rinascimentali. Assieme a loro è inquadrato anche lo stesso Mucha, grazie ad un autoscatto di cui sovente si serviva.

Mucha aveva conosciuto il pittore francese nel 1891, alla cremeria di Madame Charlotte, un piccolo locale a Montparnasse.

Mucha, nel tempo, sfruttò il mezzo fotografico per definire le inquadrature e i dettagli che aveva improvvisato negli schizzi preliminare, per fissare una posa o un movimento.

Fotografava i suoi modelli, con abiti e oggetti particolari, in pose complesse che non avrebbe potuto far mantenere loro a lungo. Fissava l’istantaneità di un gesto, un’impercettibile espressione, il balenio di un movimento. In questo modo riusciva a dare alle sue creazioni la vivacità dell’azione che rivelano le sue illustrazioni storiche, e riusciva a infondere nei ritratti femminili quell’estrema naturalezza negli atteggiamenti.

Alfons Mucha, autoritratto

Alfons Mucha, autoritratto

Mucha è autore anche di vari autoritratti fotografici che lo rappresentano nei suoi atelier a parigi, negli Stati Uniti, a Praga. Riprese momenti della sua vita e delle persone a lui care.

Scatti d’artista: Alfons Mucha ultima modifica: 2012-08-03T17:56:19+00:00 da barbara
2 Comments

Post A Comment