"La bellezza non è rara." ( J. Luis Borges)
Tag

Scatti d’artista: Henri Cartier-Bresson

Scatti d’artista: Henri Cartier-Bresson

“Osservare lì dove gli altri sanno solo vedere.” (Henri Cartier-Bresson, 1908-2004)

Henri Matisse

Henri Cartier-Bresson, Henri Matisse, 1944

Henri Cartier-Bresson, Henri Matisse, 1944

Hyères

Henri Cartier-Bresson, Hyères, 1932

Henri Cartier-Bresson, Hyères, 1932

Coronation of King George VI

Henri Cartier-Bresson, Coronation of King George VI, Trafalgar Square, 1938

Henri Cartier-Bresson, Coronation of King George VI, Trafalgar Square, 1938

Nel 1947, a New York, Henri Cartier-Bresson, David Saymour – alias Chim – , George Rodger, William Vandivert e Robert Capa, fondavano la Magnum, una cooperativa fotografica con funzioni di agenzia e due uffici: uno a New York e uno a Parigi.

Il nome Magnum, riferendosi alla bottiglia di champagne da un litro e mezzo, suggeriva da un lato l’idea del successo glamour e modaiolo, dall’altra, legandosi alla parola latina, profetizzava idee di grandezza.

I soci fondatori contribuivano a creare un deposito in denaro, non solo per le spese dell’agenzia, ma anche poter attingere per un prestito personale. Capa stesso ricorse molto spesso a questo deposito per coprire le sue colossali perdite nel gioco.

Con l’abilità e la sfrontatezza tipiche del giocatore d’azzardo, Capa prendeva in prestito tutto il guadagno delle vendite di Cartier-Bresson (che era benestante) per finanziare se stesso e i suoi innumerevoli capricci. Se Cartier-Bresson avesse improvvisamente richiesto indietro il suo denaro, Capa sarebbe magari ricorso alle scommesse sui cavalli da corsa.

“La mia passione non è stata mai per la fotografia in se stessa, ma per la possibilità che offre di incisione in una frazione di secondo l’emozione di un soggetto, e la bellezza della forma…E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina…si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa.” (Henri Cartier-Bresson)

Scatti d’artista: Henri Cartier-Bresson ultima modifica: 2012-07-23T15:39:24+00:00 da barbara
No Comments

Post A Comment